Banshee supporta Jamendo

Da oggi posso definitivamente passare a Banshee. L'ultimo limite che presentava e mi faceva rimpiangere il vecchio Rhytmhbox era la non integrazione di Jamendo. Oggi ho scoperto che è possibile attivarla grazie ad un estensione realizzata dalla comuniti:

Ecco come fare per attivarla:

 

Per prima cosa è necessario installare l'ultima versione di banshee ovvero la 1.9.1, quindi disinstalliamo la versione precedente con il seguente comando da terminale:

 

sudo apt-get remove banshee

Eliminiamo le dipendenze con:

sudo apt-get autoremove

Attiviamo i repository contenenti l'ultima versione di banshee ed installiamo con i seguenti 3 comandi:

sudo add-apt-repository ppa:banshee-team/banshee-daily

sudo apt-get update

sudo apt-get install banshee

Adesso installiamo l'estensione con i seguenti comandi:

git clone git://gitorious.org/banshee-community-extensions/banshee-community-extensions.git

cd banshee-community-extensions

./autogen.sh --prefix=/usr --libdir=/usr/lib --disable-ampache

make

sudo make install

Ed adesso buona musica a tutti.

NOTE

Se il comando ./autogen.sh bla bla bla vi da errori relativi a coverwallpaper, dovete aggiungere in fondo al comando  --disable-coverwallpaper

Se si verificano errori nella compilazione installate le seguenti librerie con:

sudo apt-get install build-essential libgstreamer0.10-dev libgstreamer-plugins-base0.10-dev libmono-dev mono-gmcs libndesk-dbus-glib1.0-cil-dev libmono-addins-cil-dev libboo-cil-dev monodoc-base libgdata-cil-dev libtaglib-cil-dev libglib2.0-cil-dev libgtk2.0-cil-dev libsqlite3-dev libgconf2.0-cil-dev libmtp-dev libplist-dev libmono-zeroconf-cil-dev checkinstall gir1.0-gtk-2.0 mono-devel libgconf2-dev intltool libtool

 


 

    GoogleFacebookTwitterLinkedinYoutubePicasaFeedFeed